Pensieri

 

lodore-della-tempesta

I nostri pensieri son come le increspature che si formano nell’acqua quando vi gettiamo un sassolino: raggiungono l’altra sponda e poi tornano a noi, riportandoci sempre un frammento di ciò che contenevano.

Ci vuole attenzione a mandare i messaggi. Quello che ci ritorna dipende da questo e se non riceviamo risposte, noi siamo portati a riempire il silenzio con le nostre assunzioni. Non vi è nulla che provi la veridicità di quanto pensiamo e nulla che calmi le nostre paure.

Non lasciare mai un vuoto. Non lasciare mai qualcuno all’oscuro; diglielo quello che pensi, ma fallo con gentilezza perché un frammento di ciò che mandiamo ritorna sempre a noi..

  PUSHMATAHA – Choctaw

(Diario Pellerossa p.179)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...