Rilassarsi con la Bioenergetica

massaggio-3

Gli esercizi bioenergetici lavorano sull’energia della persona. Per mantenere un buon equilibrio di salute e benessere è importante trovare un equilibrio dinamico carica e scarica, agendo sulla respirazione e sul  movimento. Le tensioni limitano questo processo, di conseguenza sarà difficile per la persona che non si è caricata completamente  riuscirsi a rilassare.

Il rilassamento è un’aspetto fondamentale della pratica bioenergetica.

Gli esercizi sono seguiti dal massaggio per godere del contatto con l’altro, per sentire uno stato di pace con il mondo interno ed esterno, ed interagendo  insieme anche la  coesione con il gruppo.

E’ utile sia per chi offre il massaggio che per chi lo riceve entrare in sintonia con i respiri creando un’onda respiratoria benefica per entrambi.

Il massaggio è anche  un momento di piacevolezza per liberarsi dallo stress giornaliero. Aiuta a migliorare i rapporti umani e imparare a sentire la vicinanza con l’altro senza nessun altro fine, ma solo la presenza di chi ci è accanto, accogliendo la piacevolezza del contatto.

 

Annunci

Che cos’è la felicità?

felicita-4

E’ costruire una coerenza interna per non entrare in conflitto con noi stessi.

Quando questo accade, ci costruiamo un’ armatura, il nostro difensore verso l’ambiente, che non ci permette di muoverci. Viene disturbata la nostra creatività, la nostra capacità di percepire noi  e gli altri.

Ampliare e dissolvere l’armatura attraverso un percorso di crescita personale, ci permette di evolverci e di aprire spazi nuovi dentro di noi, per essere più liberi e ri-percepire  sentimenti  ed emozioni.

La gioia appartiene alla sfera delle sensazioni corporee positive. Non è un’atteggiamento mentale. Non si può programmare la propria mente per essere contenti.

A.Lowen

Guizzi di gioia dimenticati

 

gioia

Quante persone finiscono per vivere una vita opaca, ingrigita, senza più slanci ed entusiasmi? Se guardiamo i bambini ci accorgiamo di quello che stiamo perdendo. La lora vita e’ piena di entusiami , libera da ogni monotonia e piattezza.

La Gioia dovrebbe rappresentare il perno intorno al quale far ruotare la propria esistenza. La Gioia è una possibilità che tutti potremmo conservare anche da adulti. Non è solo uno stato emotivo,  ma anche  un movimento senza costrizioni a volte ampio ed intenso , a volte solo un piccolo fremito. Spesso  il nostro bambino interiore non ha vissuto in modo  libero  la Gioia in quanto soffocato dalle proccupazione e dalle paure del genitore, che non gli hanno permesso di esprimere apertamente i propri sentimenti. Queste alterazioni vengono poi trasportate nella vita adulta, ed è per questo che e’ importante recuperare movimenti di Gioia del nostro passato cercando cosi’ valorizzare cio’ che di gioioso c’è nel nostro presente.

Nella classe: “giochi bioenergetici in gruppo”

Senza la libertà interiore di sentire profondamente e di esprimere pienamente i propri sentimenti non può esserci gioia. La libertà interiore si manifesta nell’armonia del corpo, nella sua elasticità e vitalità.

A.LOWEN

Guizzi di gioia dimenticati

EFT: trasformare i problemi in soluzioni

punti-eftlab
E.F.T. Emotional Freedom Techniques

EFT (tecniche di libertà emozionale) è un “agopuntura psicologica senza aghi” un metodo di auto-aiuto semplice, rapido ed efficace. Una delle tecniche di auto cura e trasformazione personale più usate al mondo. E’ una nuova frontiere dell’energia. Consiste nella stimolazione tramite un picchiettamento su  una serie di punti nel corpo corrispondenti ai 14 MERIDIANI di agopuntura insieme alla focalizzazione della mente sul problema che si vuole risolvere e/o su una sua soluzione.

I 14 MERIDIANI sono come una rete elettrica dove scorre l’energia. Sono dei canali dove possiamo intervenire. E’  importante restare in contatto con il problema, cioè connettersi con un pensiero, un emozione, un dolore fisico e cercare di portarlo in superficie  dissolvendolo poi con EFT.

EFT è una tecnica di auto-guarigione per liberare le emozioni bloccate, e grazie alla sua straordinaria efficacia, è diffusa in ogni parte del mondo.
EFT si è dimostrata efficace in molti disturbi, siano essi di origine fisica, emozionale o mentale e nel miglioramento delle prestazioni sportive.

Liberando i blocchi che si creano lungo questi percorsi  e che danno vita alla vasta gamma di Emozioni Negative, un essere umano può sperimentare che la qualità della vita cambia, la frequenza energetica si eleva, i limiti lasciano il posto alle possibilità, le malattie cedono strada alla salute eliminando stress ed ansia.

http://www.paolapucci.it

 

Praticare pausa

tumblr_m491ieVZ2W1rqqnhno1_500

Molto spesso accade che non riusciamo a prenderci una pausa nell’arco di una giornata. Diciamo che non ne abbiamo tempo. Ma la pausa è uno spazio consapevole, all’interno del quale possiamo affacciarci ed esplorare che cosa accade in noi per poi integrarla  nella nostra vita quotidiana. E’ un ascolto  consapevole delle nostre emozioni , sentire cosa realmente vogliamo contattando il corpo e la mente. Utilizzando la nostra consapevolezza ci permettiamo di aprirci al nuovo lasciando andare vecchi meccanismi ripetitivi ed abituali.

Interrompere il presente per guardare da un’altra prospettiva.

Uno spazio di pausa
devi averne uno, altrimenti le pareti ti schiacceranno.
Devi mollare tutto quanto, gettarlo
via, liberarti di tutto.
Devi guardare ciò che guardi
o pensare ciò che pensi
o fare ciò che fai
oppure non fai
senza pensare ai vantaggi
personali
senza accettare la guida di nessuno.La gente si consuma per
la fatica
si nasconde nelle abitudini
comuni.
Le sue preoccupazioni sono
le preoccupazioni del gregge.Soltanto pochi sono capaci di fissare
una vecchia scarpa per
dieci minuti
o di pensare a cose strampalate
tipo chi ha inventato
il pomello della porta ?

Le persone perdono il senso della vita
perché sono incapaci di
fermarsi
di disfarsi di se stessi
di sciogliersi
di smettere di vedere
di disimparare
di mettersi in salvo.

Ascolta la propria falsa
risata, e poi
puoi andar
via.

Charles Bukowski

 

Bambini nel cuore

13118841_1061535847251588_5742508336921650756_n

Nonostante il nostro aspetto adulto, noi siamo bambini nel cuore.

Vogliamo sapere che cosa c’è oltre quella montagna, chi emette quel suono, dove porta quel sentiero, e chi  e che cosa si nasconde dietro l’angolo.

In ognuno di noi c’è una viva ed istintiva curiosità.

Non dimentichiamoci mai di far emergere il nostro bambino che è dentro di noi, ringraziamolo ogni giorno  per la sua gioia , creatività, fantasia.

Ci permette di essere vivi.

Pensieri

 

lodore-della-tempesta

I nostri pensieri son come le increspature che si formano nell’acqua quando vi gettiamo un sassolino: raggiungono l’altra sponda e poi tornano a noi, riportandoci sempre un frammento di ciò che contenevano.

Ci vuole attenzione a mandare i messaggi. Quello che ci ritorna dipende da questo e se non riceviamo risposte, noi siamo portati a riempire il silenzio con le nostre assunzioni. Non vi è nulla che provi la veridicità di quanto pensiamo e nulla che calmi le nostre paure.

Non lasciare mai un vuoto. Non lasciare mai qualcuno all’oscuro; diglielo quello che pensi, ma fallo con gentilezza perché un frammento di ciò che mandiamo ritorna sempre a noi..

  PUSHMATAHA – Choctaw

(Diario Pellerossa p.179)

Se saprai starmi vicino

amore-s-js-sj-sj
Poesia di oggi

Se saprai starmi vicino,

e potremo essere diversi,

se il sole illuminerà entrambi

senza che le nostre ombre si sovrappongano,

se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo

e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere.

Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo

e non il ricordo di come eravamo,

se sapremo darci l’un l’altro

senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo

se il tuo corpo canterà con il mio perché insieme è gioia…

Allora sarà amore

e non sarà stato vano aspettarsi tanto.

PABLO NERUDA